Scrittura & Narrazione

Workshop di Scrittura & Narrazione

a cura di

FRANCESCO CAROFIGLIO

SABATO 25 & DOMENICA 26 MARZO

h.10,00/19,00

RACCONTARE UNA STORIA: ESERCIZI DI LIBERAZIONE DELLA PAROLA

 

Programma.

Guardare, pensare, parlare, scrivere. L’osservazione come disciplina della creatività, le dinamiche di relazione tra voce, parola, azione e spazio, il potere della narrazione come esercizio di liberazione, sono al centro dei contenuti di questo progetto. L’obiettivo del lavoro è mescolare le carte in un disordine virtuoso. Il partecipante è chiamato non a eseguire un compito, ma è stimolato a pensare, innanzitutto, poi a raccontare e quindi, eventualmente, a scrivere. La scrittura è uno strumento potente di moltiplicazione delle energie creative, che muove innanzitutto dalla consapevolezza della percezione, grazie alla quale è possibile scoprire una prospettiva differente nell’osservazione di spazi e persone, e quindi nell’invenzione delle storie. Il workshop si propone di fornire stimoli e strumenti per lavorare sulle idee, attraverso la relazione tra le persone on stage, avvicinando i partecipanti alla comprensione del meccanismo che consente a una piccola idea di diventare una storia, da raccontare e da scrivere.

Gli incontri, organizzati in appuntamenti di due giorni di attività intensiva, saranno articolati in più fasi attraverso esercizi laboratoriali singoli e collettivi. La sperimentazione correrà parallela allo studio delle scritture differenti.

 

I punti su cui verterà il corso sono i seguenti:

 

1. L’osservazione, l’attenzione, il gioco dei gesti e delle parole. Esercizi di comunicazione e improvvisazione on stage.

2. La costruzione di una storia prendendo spunto dalla vita quotidiana. Esercizi di attenzione e di ascolto.

3. Studio delle dinamiche compositive. Ciascuno condivide un racconto con il gruppo di lavoro.

4. Come costruire il profilo di un personaggio, rispettandone complessità e coerenza. Come dotare un personaggio di una voce propria.

5. Come mettere in relazione racconto, testo e dinamica visiva. Dalla parola detta alla parola scritta.

 

Il lavoro sarà sviluppato attraverso lezioni ed esercitazioni indirizzate a tutti gli interessati che siano disponibili a una applicazione seria e continuativa. Non è necessario essere o voler diventare degli scrittori o degli attori per questo progetto, è indispensabile però voler dedicare energie, idee e partecipazione. Raccontare (e scrivere) fa bene alla salute.

scrittore, è nato a Bari.

Architetto, regista e illustratore, autore e attore teatrale. Scrive soggetti e sceneggiature per il cinema e la televisione. Nel 2005 ha pubblicato il suo primo romanzo, With or Without you (BUR-Rizzoli), seguito nel 2007 da Cacciatori nelle tenebre (Rizzoli), una graphic novel scritta insieme al fratello Gianrico. Il successivo L’estate del cane nero (Marsilio 2008) – un romanzo di formazione ambientato in Puglia alla metà degli anni settanta – nell’edizione Superpocket ha occupato i primi posti della classifica italiana per molte settimane. Con lo stesso editore (Marsilio) sono stati pubblicati nel 2009 Ritorno nella valle degli angeli (premio Stresa 2010) e nel 2011 Radiopirata. Nel 2013 è uscito per Piemme il romanzo Wok. Nel 2014 per Rizzoli il romanzo a quattro mani col fratello Gianrico, La casa nel bosco. Sempre per Piemme ha pubblicato nel 2014 Voglio vivere una volta sola e nel 2016 Una specie di felicità (Premio Maratea 2016).

In teatro, cinema e televisione ha avuto collaborazioni, tra gli altri, con Giorgio Albertazzi, Ugo Chiti, Gabriele Ferzetti, Paolo Bonacelli, Teatro Popolare di Roma, Teatro Nazionale di Croazia, Torao Suzuki, Lou Castel, Massimo Venturiello, Gianrico Carofiglio, Gabriele Vacis, Alberto Sironi, Massimo Gaudioso, Daniele Vicari, Elio Germano.

Ha diretto per alcuni anni la Scuola del Teatro Universitario di Bari. Conduce workshop, in Italia e all’estero, sulla scrittura e le interazioni tra la parola e le arti della performance.

 

 
 
 
 

Francesco Carofiglio

scrittore, è nato a Bari.

Architetto, regista e illustratore, autore e attore teatrale. Scrive soggetti e sceneggiature per il cinema e la televisione. Nel 2005 ha pubblicato il suo primo romanzo, With or Without you (BUR-Rizzoli), seguito nel 2007 da Cacciatori nelle tenebre (Rizzoli), una graphic novel scritta insieme al fratello Gianrico. Il successivo L’estate del cane nero (Marsilio 2008) – un romanzo di formazione ambientato in Puglia alla metà degli anni settanta – nell’edizione Superpocket ha occupato i primi posti della classifica italiana per molte settimane. Con lo stesso editore (Marsilio) sono stati pubblicati nel 2009 Ritorno nella valle degli angeli (premio Stresa 2010) e nel 2011 Radiopirata. Nel 2013 è uscito per Piemme il romanzo Wok. Nel 2014 per Rizzoli il romanzo a quattro mani col fratello Gianrico, La casa nel bosco. Sempre per Piemme ha pubblicato nel 2014 Voglio vivere una volta sola e nel 2016 Una specie di felicità (Premio Maratea 2016).

In teatro, cinema e televisione ha avuto collaborazioni, tra gli altri, con Giorgio Albertazzi, Ugo Chiti, Gabriele Ferzetti, Paolo Bonacelli, Teatro Popolare di Roma, Teatro Nazionale di Croazia, Torao Suzuki, Lou Castel, Massimo Venturiello, Gianrico Carofiglio, Gabriele Vacis, Alberto Sironi, Massimo Gaudioso, Daniele Vicari, Elio Germano.

Ha diretto per alcuni anni la Scuola del Teatro Universitario di Bari. Conduce workshop, in Italia e all’estero, sulla scrittura e le interazioni tra la parola e le arti della performance.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CONTACT DETAILS

Indirizzo:

 

Via Martin Luther King, 35

70123 Bari

 

Tel:

+ 39 3298548124 (Responsabile Formazione & Coaching)

+ 39 347 4428995 (Responsabile Marketing & Eventi)

+ 39 3498782153 (Responsabile Mondo dei Bimbi)

+ 39 3299226619 (Responsabile Area Amministritiva)